20 dicembre 2007

Scie chimiche e malattie

(fonte: Truthnews)

Il "Weather Modification Operations and Research Board" [*1] nelle intenzioni del Governo Statunitense era un'agenzia che doveva essere creata con il compito di promuovere la ricerca nel controllo climatico. Un disegno di legge che prevedeva la creazione del suddetto comitato è stato presentato al Senato per ben due volte, la prima il 4 marzo 2004 da parte del senatore texano Kay Bailey Hutchinson e la seconda il 3 marzo 2005. Tuttavia la proposta non è diventata legge in nessuna delle due occasioni, e il comitato non ha mai visto la luce. A dispetto di queste bocciature i tentativi di cambiamento climatico e di operazioni di geo-ingegneria delle corporazioni e degli istituti che dovevano far parte di questo comitato sono stati portati avanti seguendo un programma non ufficiale, che però spesso si è avvalso dell'aiuto del Dipartimento del Commercio, della Federal Reserve e soprattutto di soldi pubblici. Inoltre, a dimostrazione del fatto che queste corporazioni operano anche senza la necessità di agenzie governative specifiche, nel 2007 sono state ripresentate proposte di legge sul cambiamento climatico dal membro del congresso Mark Udall (H.R. 3445: Weather Mitigation Research and Technology Transfer Authorization Act of 2007) e dal senatore Hutchinson (S. 1807: Weather Mitigation Research and Development Policy Authorization Act of 2007). Come sottolineato dal video precedente un laboratorio di analisi ha trovato alti livelli di bario nelle "scie" californiane. Ecco le conseguenze sulla salute della presenza di una alta percentuale di bario in atmosfera [*estratto di un rapporto PubMed]:

High level contamination by natural and industrial sources of the alkali earth metal, barium (Ba) has been identified in the ecosystems/workplaces that are associated with high incidence clustering of multiple sclerosis (MS) and other neurodegenerative diseases such as the transmissible spongiform encephalopathies (TSEs) and amyotrophic lateral sclerosis (ALS).

In altre parole, se crediamo alla versione ufficiale del Governo, ci troviamo di fronte ad un tentativo di mitigare il surriscaldamento globale in cambio dell'alto rischio di sclerosi multiple e mallatie neurodegenerative. Interessanti però sono altri effetti collaterali che il bario produce sulle persone: Barium suppresses human T-cell production, making the human body very susceptible to infectious agents,” scrive Omega News. “Barium also has electromagnetic properties and may be both amplifying and more evenly dispersing pulsed-energy waves first uncovered by a deceased University of Chapel Hill professor, Dr. David Fraser, in 1975. These waves are now most likely blanketing all cities and towns in North America for the purpose of mood and mind control.”

In definitiva quelli che non dovessero essere affetti da sclerosi multipla potrebbero benissimo diventare collaboratori di programmi di controllo mentale. Proseguendo il dsicorso sulle scie chimiche oggi stesso su Luogocomune è stato pubblicato un interessante articolo dell'Ing. Aeronautico Luigi Fenu (membro anche del comitato regionale scie sardegna), che invito a leggere interamente in cui è presente anche un servizio di un'edizione del Tg1, che sottolinea come il Cremlino sia in grado di controllare le precipitazioni atmosferiche durante i principali eventi istituzionali:


Questo servizio è un ottimo punto di partenza per approfondire l'argomento scie chimiche. Per chi fosse interessato, consiglio di partire da questi link:

4 commenti:

Zret ha detto...

Purtroppo è tutto vero ed è solo la punta dell'iceberg.

markogts ha detto...

Per fortuna è tutto falso e non è altro che il fondo della latrina.

Logan7 ha detto...

Non solo è tutto falso, ma è anche falsificato male.

i-kub ha detto...

Putroppo è vero che il sig. Marcianò (alias Zret) dice il falso e ancora peggio non sa quello che dice

Posta un commento