26 gennaio 2006

S.p.A. Vaticano


(fonte: www.agi.it )

La chiesa oggi è amministrata come la General Motors. Non bisogna andare molto indietro nel tempo per ricordarsi delle potentissime antenne vaticane (che raggiungevano i 60 Watt, nonostante il limite, per legge, sia di 4 Watt) o della "carta del pellegrino", una carta di credito che costava al fedele utente 36.000 delle vecchie lire. La mia attenzione però si concentra su una notizia di oggi, che riporterò senza commentare:

"La prima Enciclica di Papa Ratzinger sara' distribuita anche nei supermercati, negli ipermercati, nelle librerie dei centri commerciali, negli autogrill e negli aeroporti. "Deus Caritas est" sara' pubblicata poi, con un formato piu' grande e rilegato, in coedizione da Cantagalli, Libreria Editrice Vaticana e San Paolo. La distribuzione del documento di Benedetto XVI, presentato ieri in Vaticano, e' affidata alla Diffusione San Paolo, societa' di promozione e distribuzione del gruppo San Paolo, che posizionera' il volume in oltre 4000 punti vendita, affiancando cosi' la distribuzione nel tradizionale circuito delle librerie e delle edicole. Un'edizione di "Deus Caritas est" sara' allegata anche al prossimo numero di Famiglia Cristiana. "

(Matt. 20: 26): "Colui che vorrà diventare grande tra voi, si farà vostro servo".

2 commenti:

Onesto Candido ha detto...

L'importante è che esistano sempre persone come te, che abbiano volglia di denunciare queste cose.Solo se ci estingueremo, questa massa di cialtroni, l'avranno vinta! Con affetto.Candido

Sc@rob ha detto...

Ma perchè chi non la pensa come Te è un cialtrone?

Posta un commento