18 luglio 2006

Chi semina vento raccoglie tempesta

(fonte: As'Ad Abukhalil - Arab News Service)

"Cari amici e colleghi,

Dovrete scusarmi per avervi inviato questa mail. Sono foto dei corpi dei bambini uccisi dagli Israeliani nel Libano del Sud. Sono tutti bruciati. Ho bisogno del vostro aiuto. Sono quasi certo che queste foto non saranno pubblicate in Occidente, nonostante siano della Associated Press. Ho bisogno del vostro aiuto per mostrarle, se potete. Il problema è che queste sono persone a cui è stato chiesto di lasciare il loro villaggio, Ter Hafra, questa mattina, entro due ore, o meno ... Dunque quelli che erano in grado di fuggire si sono recati alla vicina base delle Nazioni Unite, dove è stato chiesto loro di andarsene. Penso che dopo il massacro di Qana nel 1996, quando i civili furono bombardati nonostante si fossero rifugiati nei quartieri delle Nazioni Unite, l'ONU non vuole essere responsabile per delle vite civili. POCHI MINUTI FA, gli Israeliani hanno chiesto alla gente del villaggio Al Bustan a Sud di evacuare le loro case. Sono preoccupato che i massacri continueranno ad avere luogo finché le azioni israeliane saranno prive di controllo. Vi prego, aiutateci, se potete.

Hanady Salman"


Per il loro contenuto forte, di grande impatto emotivo, ho scelto di non pubblicare le foto direttamente su questo blog ma di fornire il link ad esse. Fino a quando proseguiranno in Medioriente i bombardamenti, sia israeliani che libanesi, questo blog porterà un piccolo lutto in alto a destra della barra laterale, per esprimere la mia solidarietà verso tutte le vittime civili.

"La guerra è la scienza della distruzione.", John Joseph Caldwell Abbott

8 commenti:

Anonimo ha detto...

SCUSI POTREBBE PUBBLICARE ANCHE LE FOTO DELLE PERSONE MORTE ALLA STAZIONE FERROVIARIA IN ISRAELE DOMENICA? MI PARE CHE ANCHE QUELLE SIANO PERSONE: BAMBINI, DONNE E UOMINI...

Nicolo' ha detto...

Se mi fornisce il link alle foto le pubblicherò appena possibile.

Grazie

Beppone ha detto...

Ciao Nicolò,
a vedere quelle foto.. ho avuto lo stomaco sottosopra per qualche ora.. lo sapevo.. ma ho voluto vederle lo stesso.. e i bambini morti.. avrebbero potuto essere mia figlia..
Non mi interessa chi ha ragione o torto.. chi ha iniziato per primo.. questo massacro di israeliani e palestinesi deve finire.. e non finirà certo aumentando bombardamenti e razzi..
L'uomo è la bestia peggiore che conosca..

LiberaMente ha detto...

ciao nicolò, anche il mio blog è listato a lutto.
per colpa di qualche pazzo, non devono pagare i bambini, chi ha scatenato questa guerra e chi la giustifica, avrà per sempre la morte di questi bambini sulla coscienza, chiunque esso sia!

P.S. è già da tempo che ho inserito un link al tuo blog sul mio, cosa che non hai mai contraccambiato !! :-(

Nicolo' ha detto...

Provvederò a segnalarti appena aggiorno, ti ringrazio per l'adesione a questa piccola ma significativa "iniziativa".

Ciao e grazie.

Anonimo ha detto...

Tramite Beppone arrivo da te e, soprattutto, al link che hai richiamato. Potrei anche decidere di pubblicarle in un mio blog: www.vivamarcotravaglio.splinder.com che gode di una discreta visibilità. Ma ci penserò bene, perché l'impatto è violentissimo. Grazie per l'opera preziosa e il coraggio dimostrato.
Frank57
www.ilsilenziodeisentimenti.splinder.com

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Posta un commento