7 gennaio 2010

In memoria

[New York, 2 marzo 1926 – New York, 7 gennaio 1995]

"Se prendiamo in considerazione i movimenti nell'intero sistema economico, risulta immediatamente chiaro che tali movimenti dovranno essere trasmessi al mercato attraverso il mezzo di scambio generalmente accettato: la moneta. La moneta costituisce il legame che unisce le diverse attività economiche. Se il prezzo di un bene aumenta e quello di un altro diminuisce, si giunge alla conclusione che la domanda si è spostata da un settore a un altro; se però tutti i prezzi aumentano o diminuiscono contemporaneamente, allora deve essere intervenuto qualche cambiamento nella sfera monetaria. Soltanto cambiamenti della domanda e/o dell'offerta di moneta possono determinare una variazione del livello generale dei prezzi. Se la domanda di moneta rimane costante, un aumento dell'offerta di moneta determinerà una caduta del potere d'acquisto del dollaro, ossia un incremento del livello generale dei prezzi. D'altra parte, se l'offerta monetaria rimane costante, un aumento generalizzato della domanda di moneta determinerà una crescita del potere d'acquisto del dollaro (una generale caduta dei prezzi); al contrario, una diminuzione della domanda condurrà a un generale aumento dei prezzi. Le variazioni dei prezzi sono allora causate da variazioni dell'offerta e della domanda di moneta. L'offerta di moneta è data dalla quantità di moneta esistente nella società. La domanda di moneta è, in ultima analisi, data dalla volontà degli attori economici di detenere saldi liquidi e ciò si può palesare nel desiderio di acquisire moneta e di detenere moneta sotto forma di saldi liquidi.", Murray N. Rothbard - "La Grande Depressione", La teoria positiva del ciclo economico pagg.37-38 - Ed. Rubbettino

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Nicolas

se può essere di tuo interesse

www.ilfinanziario.blogspot.com

Ti leggo spesso, grande post. Ottimo lavoro

Saluti

Luca

Nicolo' ha detto...

Ciao Luca,

mi fa piacere. Ho fatto un giro nel tuo blog e ti ho aggiunto qui di lato. :)

A presto,
Nicolò

Anonimo ha detto...

io a scuola ho studiato il contrario... più domanda, i prezzi salgono. boh

Nicolo' ha detto...

La domanda di moneta. Non di beni. Attenzione.

Posta un commento