14 marzo 2008

Tendopoli

Un numero sempre più crescente di cittadini americani è costretto ad abbandonare la propria casa per via di un mutuo la cui rata è diventata insostenibile. Ecco quindi sotto gli occhi di tutti gli effetti sui lavoratori dei mutui subprime: delle tendopoli che non hanno nulla da invidiare alle favelas sudamericane.




Un video al contempo tragico ed illuminante, perchè mostra insindacabilmente quali sono le conseguenze delle politiche monetarie di espansione del credito portate avanti da decenni a questa parte sia dalla FED che dalla BCE e gli effetti devastanti di una politica monetaria controllata dagli Stati [*qui l'esempio estremo]. Quello mostrato dal filmato può sembrare uno scenario che mai potrebbe realizzarsi in Europa, forse perchè molti nutrono l'infondata convinzione che la causa di questo crescente numero di homeless sia da ascriversi ad una loro temerarietà negli investimenti, o a una poco lungimirante programmazione economica familiare, quando in realtà è il sistema economico stesso che per come è strutturato è destinato costantemente a creare bolle speculative (che esploderanno nel culo del malcapitato di turno). Ma la situazione nel Vecchio Continente non è affatto rosea, anzi iniziano ad esserci dei segnali che in prospettiva futura sono poco confortanti:
[*ANSA] Battuta d'arresto per il mercato immobiliare, che ha visto scendere i prezzi delle case dell'1,55% nel secondo semestre del 2007, mentre sono diminuite dell'1,54% le erogazioni dei mutui, secondo i dati di Bankitalia. E' quanto rivela l'Osservatorio Tecnocasa, che ha fotografato nella seconda metà del 2007 l'annunciata inversione di tendenza per un mercato che non aveva smesso di crescere a partire dal lontano 1998.
Approfondimenti sul blog:

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Il video non é piu' disponibile :-(

Nicolo' ha detto...

Io riesco a vederlo ancora.
*Qui il link al video su youtube.
*Questo un altro video realizzato dalla BBC.

Posta un commento